DSCN6337.JPG

Ciao

sono Roberto Guardo

Sono nato e cresciuto a Catania, Sicilia, Italia, Europa, Terra.


Adoro i terremoti (ed i vulcani) fin da quando ero piccolo, dall'età di 8 anni, quando ho vissuto il mio primo terremoto a scuola.


Ho conseguito una laurea triennale in geologia ed una magistrale in geofisica all'Università di Catania. Sia per la tesi della triennale che per quella magistrale ho studiato l'Etna.

Oltre a vulcani e terremoti sono anche appassionato di informatica e proprio per questo motivo in entrambi i lavori di tesi ho combinato la sismologia con i sistemi informativi geografici (GIS), provando ad ottenere una rappresentazione 3D dell'interno del vulcano.

 

 

Devo ammettere che ho trovato non poche difficoltà relative alla visualizzazione e l'analisi 3D combinata ai sistemi GIS, motivo per cui ho iniziato a lavorare allo sviluppo di un software GIS dedicato ai vulcani: VolGIS.

 

Ho migliorato le mie capacità in entrambi i campi durante i corsi di geoinformatica all'Università di Aalborg a Copenhagen, in Danimarca. 

 

Dopo l'esperienza danese mi sono trasferito in Patagonia, Argentina, dove ho conseguito una borsa di studio di 5 anni per fare un dottorato  in sismologia vulcanica (tema principale: tomografia in attenuazione e scattering). Durante questo dottorato sto continuando a lavorare al VolGIS.

Da ottobre 2019 ho iniziato a fare video su Youtube relativamente ai temi in cui sono specializzato e di cui sono appassionato: terremoti, vulcani e sistemi informativi geografici.

L'obbiettivo principale (tanto nel canale come nell'attività di ricerca) è quello di rendere questi temi​ chiari alla maggior parte delle persone. 

Eccoti un video di presentazione sia mia che del canale. Se pensi ti possa interessare, iscriviti e condividi ;)

Oltre a studiare ho anche un po' di altre passioni, tipo gli sport estremi, i videogiochi, lo studio delle lingue straniere ed i viaggi. Infatti ho visitato parecchi paesi che mi hanno fatto conoscere diverse lingue e culture, rendendomi una sorta di nomade: la Terra è la mia casa, per questo sono sempre pronto a fare le valigie e partire. 

© 2020 Roberto Guardo

Translated by me